01

Italia-Cina le nuove sfide

''L'obiettivo della Cina di oggi è quello di trasformarsi da un'economia fondata essenzialmente sulle esportazioni ad un'economia trainata dalla domanda interna. Una tale trasformazione del modello economico cinese presenterà all'Italia e all'Europa nuove sfide, ma anche nuove opportunità''. Lo ha detto Renato Schifani intervenendo alla presentazione presso la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, del piano quinquennale di sviluppo del Paese asiatico. La tavola rotonda è stata organizzata dall'associazione parlamentare ''Amici della Cina''.

''Dovremo essere capaci - ha aggiunto il presidente del Senato - di andare oltre le semplici esportazioni di beni verso la Cina o le delocalizzazioni spinte per la mera ricerca di un piu' basso costo del lavoro. Il nostro sistema produttivo dovra' essere capace di cogliere appieno le nuove opportunita' del mercato straordinario che si sta sviluppando. La meccanica strumentale, le tecnologie ambientali, le tecnologie applicate alla sanita', l'edilizia sostenibile, il settore aerospaziale, il design sono tutti ambiti in cui l'Italia ha da offrire un valore aggiunto, su cui costruire, con i partner cinesi, forme di collaborazione. L'impegno deve essere quello - ha concluso Schifani - di consolidare posizioni in un mercato destinato, in prospettiva, a divenire, in termini quantitativi e qualitativi, il primo del mondo''.

''L'obiettivo della Cina con il suo piano quinquennale prevede un aumento dei consumi delle famiglie, ma soprattutto una migliore distribuzione della ricchezza e un miglioramento diffuso della qualita' della vita su tutto il territorio di questo grande e straordinario Paese – ha continuato – Da uomo del Mezzogiorno d'Italia so quanto sia essenziale il ruolo di un'efficacie programmazione per lo sviluppo delle aree depresse e per la riduzione della disparita', sono azioni indispensabili per garantire una migliore coesione economica e sociale''.

Dopo aver sottolineato che ''gli ultimi anni hanno segnato 'un vero salto di qualita' ' nei rapporti tra Italia e Cina'' Schifani ha cosi' concluso: ''sono sicuro che l'occasione odierna sara' un ulteriore contributo allo sforzo di dare profondita' e visione al rapporto tra i nostri due Paesi e, piu' in generale, tra la Cina e l'Unione Europea, in segno di un comune impegno per la soluzione di problemi e sfide sempre piu' globali''.

 

Fonte: ANSA

Fresh News

Il Vietnam raccontato da chi ci lavora

“I vietnamiti? Tenaci, orgogliosi e ...

SEGUE

Cina seconda Economia Mondiale

La notizie era già nell'aria da tempo ...

SEGUE

Esportazioni Tessili Vietnam

Viet Nam: esportazioni tessili aumento ...

SEGUE

Aprire una catena di ristoranti in Vietnam ?

Luca Scale è co-proprietario di una ...

SEGUE